• via Unità d'Italia 37
    30027 San Dona di Piave (VE)

Come decorare la propria tavola d’estate

centrotavola_fiori

Arrivati ormai in piena estate, la voglia di decorare le proprie tavole con delle composizioni originali e stravaganti si fa largo assieme al desiderio di organizzare mangiate, incontri e serate all’insegna delle risate e dell’allegria!

In queste occasioni non si possono trascurare le decorazioni floreali per allestire con gusto (e saggezza) l’intera scenetta. È infatti di fondamentale importanza scegliere non solo gli oggetti giusti, ma anche le piante e fiori più adatti (di stagione o quelli recisi che resistono almeno qualche ora), i loro usi e abbinamenti.

centrotavolaflorealeInnanzitutto, tra i fiori e le piante più amate per la decorazione della propria tavola si possono nominare i girasoli, le dalie, la lavanda, e alcuni fiori di campo come le margherite (bianche e gialle) e i papaveri, insieme a delle spighe di grano per un ambiente rustico ma chic. Come questi, molto utilizzati sono anche i fiori di ortensia posti in vaso, rose, gerbere, tulipani (o altre piante da bulbo) e narcisi, spesso abbinati a dei tralci verdi e a dei rametti decorativi.

Dato che la creatività in questo campo è d’obbligo, puoi sbizzarrirti con degli originali accostamenti profumati: aggiungi alla tua composizione delle erbe aromatiche (come rametti di rosmarino, di timo o qualche foglia di alloro), o delle stecche di cannella e vaniglia, così da godere di un mix piacevole di fragranze.

centrotavola_ortaggiDa non sottovalutare anche le composizioni da fare con gli ortaggi dell’orto, che rendono moderno e informale qualsiasi centrotavola, da abbinare a fiori dalla corolla larga ma anche ai piccoli fiori di sambuco e ai classici ‘non ti scordar di me’.

In questo caso, le solanacee sono ideali: patate, melanzane e pomodori ad esempio sono tutti ortaggi che ben si sposano ad un intento decorativo; tra l’altro, rimanendo integri, si potranno utilizzare per il loro naturale consumo.

centrotavola_limoniPer enfatizzare l’idea di freschezza ed evocare maggiormente l’estate, le composizioni floreali si combinano facilmente anche con la frutta di stagione che può diventare parte del bouquet o inserita nell’acqua del vaso. Pesche, limoni e arance, ad esempio, evocano fin da subito un’atmosfera mediterranea e solare, mentre l’uso di cocco e ananas, magari abbinati ad una foglia di palma o ai fiori di hibiscus, rimandano immediatamente a distanti luoghi tropicali.

Per quanto riguarda la disposizione a tavola, i fiori e le piante possono essere posti tra un piatto e l’altro in vasi dalle varie dimensioni o come deliziosi centrotavola; in alternativa si possono creare degli originali segnaposto floreali o disporre i petali all’interno di un recipiente pieno d’acqua, lasciandoli galleggiare.

segnaposto_florealeAnche l’oggettistica può fare la sua parte per arricchire le tavole: oltre ai contenitori di fiori e frutta, che spaziano dal vaso, alla tazzina da tè, al recipiente in latta, alla cassetta in legno, esistono altri numerosi suppellettili. Conchiglie, stelle marine, soprammobili a forma di pesciolini, granchi e rane richiamano l’idea del mare, l’impiego di candele accende di romanticismo la tua serata, mentre tovaglioli, posate e tovagliette possono abbinarsi al colore dei fiori, delle piante e della frutta, giocando sui contrasti o sul ton sur ton.

Prendi spunto dalle piante e dai numerosi oggetti disponibili sul nostro garden shop!