• via Unità d'Italia 37
    30027 San Dona di Piave (VE)

Blog

Se non trovi i prodotti che cerchi scrivici tramite Whatsapp o tramite la nostra pagina contatti

orto

Affondare le mani nel terreno, accudire frutti e ortaggi e mettere in tavola del cibo sano per la nostra famiglia sono tutte attività rilassanti per la mente. Mai come in questo periodo abbiamo bisogno di stare all’aria aperta e di essere circondati da tanta natura e bellezza! Per questo oggi parleremo di quelle piante da orto che non sono solo buone da mangiare, ma anche bellissime da vedere, e che possono essere coltivate non solo nell’orto classico, ma anche sul terrazzo o sul balcone!

Pomodorini

Sono tante le varietà di pomodori, a frutto giallo, anche violaceo e soprattutto rosso: per il tuo mini orto sul balcone e da coltivare in vaso (almeno 25 cm di diametro) ci sono i ciliegini e datterini, che prima di essere buoni sono anche coloratissimi! Ottimi per preparare insalate fresche e sughi veloci, si raccolgono fino all’autunno, a condizione che vengano coltivati separati dalle altre varietà di pomodoro, perché hanno bisogno di un tipo diverso di concimazione e irrigazione.

orto
orto

Carciofi

Forse non tutti sanno che il carciofo è un ortaggio a fiore, bellissimo per giunta! La parte commestibile è il grosso bocciolo, che viene tagliato prima che appaia il fiore. Se non raccolto, sboccia a fine luglio per aggiungere un po’ di tonalità lavanda ai colori dell’orto. Ricorda che il carciofo non è adatto al vaso e preferisce la piena terra.

Fiori di zucchina

Questa varietà è molto apprezzata in cucina e nell’orto come pianta decorativa, con i fiori gialli che risplendono al sole. I fiori di zucca si raccolgono dopo circa 30 giorni dal trapianto e solitamente vengono cucinati fritti con panatura (in pastella) oppure ripieni o al forno. Sfiziosi, colorati e buonissimi, portano sulla tavola il sapore dell’estate!

Erba cipollina

L’erba cipollina è tra le più interessanti piante aromatiche perenni e bulbose. Con le sue foglie slanciate e la fioritura elegante, sboccia spontanea in molte parti d’Italia, soprattutto dove il clima è umido e il terreno ricco di sostanze organiche. L’intera pianta, anche il suo fiore, sono commestibili, anche se una volta sbocciata ha poco sapore e apporta pochi nutrienti. Il suo sapore è molto più delicato di quello della cipolla e può essere usata per insaporire sughi, insalate e formaggi.

orto

Peperoncini

Potevano mancare i peperoncini? Dalle sfumature rosse, gialle, verdi, viola sono più o meno piccanti e hanno delle forme sempre diverse e bizzarre. Sono ideali per la coltivazione in vaso, amano il sole e la luce (senza esagerare) e sono estremamente produttivi. Se non hai coltivato i peperoncini in estate, partendo da seme o dalle piantine, da agosto in poi puoi trovare gli esemplari in vaso già carichi di frutti nel nostro garden center!

orto